Firewall
Firewall – protezione perimetrale per aziende

In informatica, nell’ambito delle reti di computer, un firewall(termine inglese dal significato originario di parete refrattaria, muro tagliafuoco, muro ignifugo; in italiano anche parafuoco o parafiamma) è un componente passivo di difesa perimetrale che può anche svolgere funzioni di collegamento tra due o più tronconi di rete. Usualmente la rete viene divisa in due sottoreti: una, detta esterna, comprende l’intera internet mentre l’altra interna, detta LAN (Local Area Network), comprende una sezione più o meno grande di un insieme di computer locali. In alcuni casi è possibile che si crei l’esigenza di creare una terza sottorete detta DMZ (o zona demilitarizzata) adatta a contenere quei sistemi che devono essere isolati dalla rete interna ma devono comunque essere protetti dal firewall.

La funzione principale e’ quella di isolare il traffico proveniente da internet evitando che dall’esterno si possa accedere alla rete interna.

Accanto a questa funzione, sono state implementate altre funzioni che permettono il monitoraggio delle sessioni di navigazione, impediscono l’accesso ad esempio a siti di social network o siti sconvenienti basando l’impedimento su parole chiave e/o siti specifici.

Altra funzione che puo’ essere implementata, e’ la realizzazione di un antivirus perimetrale che non sostituisce quello che deve essere presente all’interno di ciascun pc, ma costituisce un primo filtro su cio’ che proviene dall’esterno attraverso la posta elettronica.Tale filtro puo’ inoltre essere corredato di Antispam, costituendo quindi anche una soluzione per la questo problema. La soluzione proposta da Docline Service si basa sul sistema operativo Linux e distribuzioni verticalizzate per la funzione di firewall.